• Thebloodyisland

Friday i'm in love


Per due "isole" come noi un anno come questo, diciamocelo pure, "da dimenticare", a conti fatti non è stato poi tanto male. Il tempo per leggere e guardare cose è stato molto più del solito e le cose belle, davvero tante. Certo, ci siamo dovute accontentare di guardare film sul divano e non davanti a uno schermo cinematografico e non potere andare a concerti o a teatro ma tante sono state le possibilità di poterlo fare, comodamente, dalle nostre case.

Quindi, anche questo funesto 2020 ci ha regalato molte perle delle quali abbiamo scelto le migliori e raccolte nella nostra TOP5_2020:


TOP5_Libri:

Nella casa dei tuoi sogni (Carmen Maria Machado) : non è una classifica ma se lo fosse probabilmente questo memoir sarebbe comunque al primo posto, con distacco.

Da non perdere, assolutamente.


La città dei vivi (Nicola Lagioia): la scoperta di un grande autore italiano che ci ha tenute incollate alle pagine raccontandoci di sé e di un brutale fatto di cronaca.


Brevemente risplendiamo sulla terra (Ocean Vuong): la voce poetica e "splendente" di un giovane autore che, con questo, memoir, ci ha toccato il cuore.


L'estate che sciolse ogni cosa (Tiffany McDaniel): Originale, potente, uno dei libri più interessanti degli ultimi anni.


Ragazza, donna, altro (Bernardine Evaristo). Il vincitore del Man Booker Price è un romanzo corale che è andato a implementare la nostra biblioteca femminista, posizionandosi in prima fila, in bella mostra.


TOP5_ TV/Cinema:

Jo Jo Rabbit (film). Questo film finirebbe nelle classifiche ALL TIME. Un concentrato di bellezza, raffinatezza ed emozioni forti.


Parasite (film): Cosa dire che non si è già detto di "Parasite"? Nulla. Da vedere.


The Eddy (serieTV). La serie TV dell'anno, senza dubbio, la cui colonna sonora ha fatta da sfondo alle nostre serate, allietando i tanti lockdown. Ogni settimana vorremmo avere una serie come questa da gustarci. Fortunati quelli che non l'hanno ancora vista.


Grand Army (serie TV). Una serie che tocca tanti punti sensibili con grande intelligenza. Da far vedere agli adolescenti, ma anche alle menti chiuse, che sono ancora tante.


Unorthodox (serie TV) . Miniserie tratta da una storia vera. Il racconto di una liberazione da un estremismo religioso. Vi farà arrabbiare, ma ne varrà la pena.


Oggi inizia il 2021, un nuovo anno che speriamo ci riveda riempire le sale cinematografiche, i teatri, i palazzetti e gli aerei. Ci vorrà ancora un po' ma noi resistiamo.

Buon anno a tutte e a tutti e grazie come sempre per essere con noi, qui, sulla nostra isoletta, dove splende sempre il sole.





0 commenti