• Thebloodyisland

Friday i'm in love


Abbiamo lasciato Settembre con il sorriso sulle labbra.

Eventi, nuove fantastiche uscite in libreria e al cinema, serie TV meravigliose...Tutto bellissimo!

E Ottobre?

Tranquilli, Ottobre inizia con il botto.

Oggi esce la quinta stagione di Peaky Blinders! Su Netflix, ovviamente.

Per chi ancora non avesse visto manco una stagione, vi consigliamo di recuperarle tutte e di buttarvi nei primi anni del novecento, in una Birmingham meravigliosamente riproposta.

Nella nuova stagione entreremo negli anni trenta, gli anni della depressione e dell'ascesa del fascismo e non vediamo l'ora di tuffarci nelle atmosfere cupe, fosche e stilose della famiglia Shelby. E ricordiamo sempre che uno dei motivi principali per seguire la serie è Alfie Solomon, gangster londinese interpretato da un sublime Tom Hardy.

La bellezza di Ottobre continua con l'uscita, ieri, di un attesissimo film, "Joker", con un Joaquin Phoenix in gran spolvero.

Il film, reduce dalla vittoria del Leone d'Oro a Venezia, racconta la storia di Arthur Fleck (Phoenix), un aspirante comico malato di mente, il cui rifiuto da parte della società lo spinge a intraprendere una vita criminale, dopo essere anche stato respinto sessualmente da una madre single (Zazie Beetz) che vive accanto a lui.

Basta guardare il trailer per rendersi conto del lavoro magistrale di Phoenix, che incute un certo disagio già dalle prime scene.

Ovviamente aspetteremo la visione in lingua originale perché la risata, su cui l'attore ha lavorato per mesi, non può assolutamente essere ascoltata doppiata. E questo è categorico!

In libreria vi consigliamo una graphic novel che sta avendo parecchio successo, è "P. la mia adolescenza trans" di Fumettibrutti, nome d'arte di Josephine Yole Signorelli. Si tratta di un fumetto autobiografico in cui l'autrice racconta la sua transizione di genere e la ricerca della propria identità. La Signorelli, che è considerata tra le rivelazioni degli ultimi anni nel panorama dei fumetti italiano, ha fatto il suo coming out di donna transgender con una naturalezza incredibile.

Ieri in uscita anche un autore che amiamo molto, Nick Hornby con "Lo stato dell'unione: Scene da un matrimonio".

Lo scrittore inglese torna dopo parecchi anni con un romanzo ironico e pungente in cui ci racconta la storia di una crisi coniugale.

Altro nostro autore adorato è Michael Chabon di cui è appena uscito "Imprevedibili sprazzi di paternità", una raccolta, anzi una collezione di pensieri, nei quali il Premio Pulitzer, prova a mettersi in ascolto dei propri figli prendendo spunto da episodi autobiografici.

Non vorremmo essere ripetitive e scontate, ma anche oggi vi salutiamo con il nostro Niccolò Fabi, che ci regala una vera chicca a pochi giorni dall'uscita del suo nuovo album, “Tradizione e Tradimento”. Il pezzo si intitola "Scotta" e ce lo canta con il cuore in mano, come sa fare lui.