• Thebloodyisland

Friday i'm in love


Altro giro, altro ponte in arrivo.

E' tempo di prime vacanzelle.

E infatti una delle due se ne andrà al mare, mentre l'altra cercherà refrigerio al paesello.

Tranquilli, non vi parleremo del meteo, del caldo che già attanaglia le nostre giornate (Scipione, Caronte e bla bla bla), e nemmeno dell'addio al calcio di Totti, che sì, è simpatico, ma anche basta.

Il nostro chiodo fisso è sempre quello: la lettura!

Diamo quindi un'occhiatina alle uscite interessanti della settimana.

Ricordate "Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte"? Ecco, Mark Haddon se ne esce con un altro romanzo con un titolo che non suona proprio bene, anzi piuttosto brutto (solita fantasia sfrenata dei titolisti italiani): "I ragazzi che se ne andarono di casa in cerca della paura". In questo caso si tratta di una raccolta di racconti dall'avventuroso al fantastico.

Ricordate il meraviglioso "Le braci" di Sandor Marai? No? eh beh allora cosa aspettate?? E poi leggete anche il nuovo libro, "Volevo tacere", appena uscito.

Lo scrittore ungherese questa volta scrive di sé, più precisamente dei dieci anni che precedettero il momento in cui fu costretto all'esilio.

Ricordate che qualche giorno fa vi abbiamo parlato (QUI) della serie TV "I LOVE DICK"? Ecco, giovedì 8 Giugno esce, edito da Neri Pozza, il romanzo da cui è tratto, scritto da Chris Kraus esattamente 20 anni fa e purtroppo arrivato in Italia solo ora. Se vale la regola ( quasi sempre vera) che il libro è sempre più bello della sua trasposizione, allora ci aspettiamo davvero tanto.

Vi lasciamo con il tormentone spagnoleggiante dell'estate che sicuramente porterà frizzantezza e buon umore alle vostre giornate..."Despacito". L'ammazza orecchie che trovate sempre, ad ogni ora del giorno o della notte in radio.

Ah ah ah. NO. Scherzone.

Vi lasciamo invece con il nuovo GRANDE singolo degli Arcade Fire, che a sorpresa hanno fatto uscire "Everything now" che probabilmente presenteranno al Primavera Sound di Barcellona, domani sera. E come sempre, chapeau!