• Thebloodyisland

siamoSERIE


ONE MISSISSIPPI.

Diventata famosa dopo che, in uno dei suoi monologhi, esordì con l'ormai celebre frase "Hello, I have cancer", la statunitense scrittrice e comica Tig Notaro viene notata da Louis CK, che della serie è anche produttore esecutivo, e fortunatamente per noi le viene data la possibilità di esprimersi sul piccolo schermo con questa mini serie (sono solamente 6 puntate da 30 minuti l'una) autobiografica e scritta con l'aiuto della già nota Diablo Cody.

Tig racconta la sua vita, più precisamente un anno della sua vita...esattamente il 2012, durante il quale dovrà affrontare alcuni momenti davvero difficili: muore la madre, subisce una doppia mastectomia a causa di un cancro al seno e deve fare i conti con una infezione batterica intestinale per la quale rischia di morire.

La storia ha inizio con Tig che torna al paese natìo (da Los Angeles , dove si era trasferita) per staccare la spina alla madre in coma dopo una accidentale caduta in casa. Da qui cominceremo ad esplorare le dinamiche della sua originale famiglia: Il fratello Remy ( infantile e superficiale) e il patrigno Bill (maniacale allo sfinimento) e, grazie ai continui flashback, capiremo il rapporto spesso contrastante avuto con la madre.

Una dark comedy prodotta da Amazon che, sulle orme di "Trasparent", tratta temi impegnati con estrema VERITA' e ONESTA'.

Tig dimostra di essere un'artista brillante e coraggiosa e non si risparmia in nessun caso. Arriverà persino a togliersi la maglietta per mostrare a tutti il risultato della mastectomia, gesto che riproporrà in molti suoi spettacoli dal vivo, cercando così di esorcizzare il dramma della malattia.

Del resto dice di sè:

“It’s weird because with humor equation is tragedy plus time equals comedy. I am just at tragedy right now”).

#onemissisippi #tignotaro #amazonprimevideo #siamoserie