• C.

PodcastManiac


Abbiamo deciso di condividere con voi una passione nata parecchi mesi fa, un modo diverso di fare cultura. Stiamo parlando di podcast, fenomeno che in Italia si può considerare relativamente recente e che in questi giorni di quarantena sta letteralmente spopolando.

Ce n'è ovviamente per tutti i gusti, e siccome ormai conoscete i nostri, sapete che le nostre scelte si orientano su: libri, musica, cinema, femminismo e altre patologie conclamate. Ve ne consigliamo alcuni che ci hanno catturato.


Partendo proprio dal periodo che stiamo vivendo, e che ci costringe a passare molto tempo in casa a riempire i vuoti lasciati dalla mancanza di lavoro, si spera temporaneo, vi consigliamo un podcast nato proprio in questi giorni, dal titolo promettente e dai contenuti che mantengono ampiamente la promessa; si tratta di "Palinsesto Femminista" un live andato in onda su Instagram nelle scorse settimane, che ora potete riascoltare su Spotify, ideato e condotto da Irene Facheris, che oltre ad essere molto preparata, ha anche una bellissima voce.

Il podcast è suddiviso in 14 puntate, tante quanti i giorni consecutivi in cui è andato in onda; ogni giorno la Facheris è accompagnata da un ospite con cui discute di temi a noi molto cari: la violenza sessuale, l'omofobia, la xenofobia, il razzismo, le discriminazioni di genere, insomma, il femminismo in tutte le sue tantissime forme. Sempre sul tema del femminismo un’altro podcast molto interessante è "Senza Rossetto", che ha anche un sito, che trovate QUI, ed è nato da un'idea di Giulia Cuter e Giulia Perona.

Gli argomenti sono sempre legati all'universo femminile e ogni puntata ne viene trattato uno diverso, raccontato da scrittrici contemporanee.

Rimaniamo in tema e citiamo, con molto piacere, l'ormai mitico “Morgana” , che non ha certo bisogno di presentazioni. Scritto dalla nostra amata Michela Murgia e da Chiara Tagliaferri. Ogni puntata è dedicata a una “morgana”, una donna (con l'unica eccezione di un “morgano") fuori dalle schemi, coraggiosa, rivoluzionaria. Il podcast lo potete trovare su www.storielibere.it, piattaforma in cui non faticherete a scovare altro da ascoltare, come ad esempio "Copertina" dello scrittore Matteo B.Bianchi, pensato per chi ama leggere e ha sempre bisogno di nuovi consigli. Dà la voce a librai e scrittori e ogni puntata, per due book addicted come noi è diventata un'appuntamento obbligatorio.


Se non riuscite a leggere per la vecchia scusa del "non ho tempo" (scusa a cui non credete più nemmeno voi), il bello dei podcast è che per ascoltarli il tempo lo si trova di sicuro: mentre fate le faccende di casa, durante un bel bagno o mentre accompagnate fuori il cane. Insomma...non ci sono scuse.

Gli argomenti sono i più disparati e le piattaforme tantissime, noi continueremo a cercarne di nuovi e ve ne torneremo a parlare, questo è solo l'inizio.