non si giudica un libro dalla copertina

July 3, 2019

Un regalo davvero inaspettato questo "La gente non esiste" di Paolo Zardi.

Un regalo gentilmente offerto dalla casa editrice Neo, che ringraziamo ancora.

Ammetto che non conoscevo questo autore e poco anche la casa editrice, e quindi è stata una piacevolissima sorpresa scoprire la bellezza di questa raccolta di racconti.

Ammetto anche una certa diffidenza iniziale, oltre che per un autore sconosciuto, anche per il genere. I racconti non sono mai stati la mia forma preferita di lettura, preferisco il romanzo, salvo poi cambiare totalmente idea in alcuni casi. E questo è senz'altro uno di questi. Mr Zardi mi ha fatto cambiare idea. Ma non subito, diciamo circa a metà del libro.

I primi racconti infatti non mi hanno lasciato granché. Mi sono parsi piuttosto leggibili, sì, ma in fondo nulla di indimenticabile.

Da metà in poi invece ho trovato veramente interessanti gran parte delle storie, che in totale sono ventisette distribuite in 

207 pagine, per cui, come si può ben immaginare, sono abbastanza brevi.

La brevità è una caratteristica che ho molto apprezzato. Come una fucilata, spara e lascia il lettore a metabolizzare il tutto.

Gli argomenti sono tantissimi e al centro ci sono le persone, con le loro paure, i loro sogni, i desideri, le loro vite strampalate, banali, sofferte e gioiose.

Alcuni racconti sono docce gelate, colpi allo stomaco con cui dover poi fare i conti e altri, come dicevo soprattutto i primi, dimenticabili.

Paolo Zardi è un ingegnere padovano sicuramente dotato di grande umanità, sensibilità e di talento; è riuscito a raccontare storie che mi hanno emozionata, con una scrittura diretta e asciutta, dimostrando una grande capacità narrativa. Non a caso è considerato uno dei più grandi scrittori italiani di racconti da gran parte dei critici letterari.

Alcune di queste perle ("Urano", "La vita", "Le sottili pareti del cuore", "L'anello"...) le porterò con me per parecchio tempo e questo è senz'altro il segno che la mia ostile disposizione d'animo per i racconti deve finire! 

 

"La gente non esiste - dice l’autore - Esistono gli uomini, i loro insopprimibili desideri, le speranze insondabili, le misteriose direzioni che tessono ogni vita".

 

4/5

Share on Twitter
Please reload

RECENT POSTS:

December 13, 2019

December 4, 2019

November 29, 2019

Please reload