Friday i'm in love

June 28, 2019

Fa troppo caldo per pensare ad un inizio scoppiettante per questo "friday"!

E fa troppo caldo anche per parlare di meteo.

Facciamo che iniziamo con un aneddoto carino: lunedì 1 luglio sarà disponibile su Netflix  "About a Boy", film del 2002 con Hugh Grant. E voi direte, e quindi? Quindi, oltre ad essere un bel film, da rivedere sempre molto volentieri, dovete sapere che per noi è speciale perché è da questa pellicola che è nato il titolo del nostro blog, "TheBloodyIsland". Esattamente dalla scena in cui Hugh, stanco della gente che continuamente gli sta addosso, esplode in un "I'm a bloody island, I'm bloody Ibiza". E da lì, come potete leggere nella nostra home page, la nostra definizione di "essere isole".

Ma ora parliamo di libri!

Uscito a inizio giugno per Edizioni Sur, l'ultimo romanzo di Ali Smith, "Inverno", il secondo ella quadrilogia delle stagioni, dopo "Autunno", di cui vi abbiamo scritto QUI. Le storie non sono consequenziali, hanno trama e personaggi diversi, ma ci sono somiglianze strutturali. Art lavora per una multinazionale ed è un blogger; parte per passare le vacanze di Natale con la madre, in Cornovaglia insieme a Lux, una ragazza appena conosciuta. Al gruppetto si aggiungerà Iris, la zia, e nel corso di tre giorni, diverse generazioni, sensibilità, visioni del mondo si scontreranno e si confronteranno, facendo i conti col passato e provando in qualche modo a convivere.

Il 23 giugno del 1959 moriva a Parigi Boris Vian per un difetto al cuore che lo aveva spinto a vivere ogni cosa sino in fondo.

Sessant’anni dopo, Marcos y Marcos lo celebra con un’edizione speciale del suo capolavoro immortale a tiratura limitata e numerata, "La schiuma dei giorni". Il romanzo che ha incantato, tra gli altri, Raymond Queneau, Daniel Pennac e divenuto film per mano di Michel Gondry, esce in un’edizione speciale, arricchita dalla riproduzione del manoscritto originale e dall’illustrazione in copertina di Luigi Serafini.

Per finire un paio di romanzi che hanno suscitato il nostro interesse:

"La volontà del male" dello scrittore americano Dan Chaon, edito da NNEditore, un thriller psicologico sulla perdita di identità e sull ’inganno del sé, dalle atmosfere dense e coinvolgenti e "Il party" di Elizabeth Day, edito da Neri Pozza, un romanzo a tinte noir; storia di un'amicizia maschile segnata da un segreto.

Unica chicca per musica e cinema è l'uscita del tanto atteso cortometraggio ANIMA girato da P.T.Anderson con Tom Yorke.

Si tratta di un corto della durata di quindici minuti che comprende immagini più o meno astratte e spezzoni nei quali Yorke canta e recita. Come preannunciato da Netflix, sarà "un'esperienza visiva che stravolge la mente e che dovrebbe essere vista e ascoltata a volume molto alto". A fare da colonna sonora ci saranno tre brani tratti dal disco 'Anima', terzo album solista di Yorke, composto da nove canzoni (più una bonus track esclusiva per l'edizione in vinile) e arrivato nei negozi sempre ieri, stesso giorno del lancio in streaming del film diretto da Anderson. 

 

Vi lasciamo con quei gran fighi dei Balthazar, con al loro "Changes" e il video appena uscito che raccoglie immagini del loro ultimo tour che li vede in giro per l'Europa tutta l'estate. Faranno tappa anche in Italia, a Torino, per il Todays Festival, il 25 di Agosto. 

 

 

 

 

Share on Twitter
Please reload

RECENT POSTS:

December 13, 2019

December 4, 2019

November 29, 2019

Please reload