Friday i'm in love

November 23, 2018

 

Bentornati, sempre qui, sempre di venerdì.

Come vi abbiamo già detto, siamo reduci da una gita a Milano che ci ha riempito gli occhi di bellezza, lo stomaco di ottimo cibo (abbiamo pranzato al 28 posti, locale che adoriamo) e le orecchie di meraviglia (concerto di Hozier, voce incredibile, peccato solo troppo breve).

A proposito di Hozier, leggeteci fino alla fine perché oggi vi saluteremo con il suo nuovo video, uscito in anteprima qualche giorno fa, del brano “Movement” che vede ancora una volta l’artista collaborare con il ballerino Sergei Polunin, praticamente una delle 7 meraviglie del mondo. ("Abbastanza stupendo", citando S.)

A proposito di Sergei Polunin, dovete assolutamente vedere, in programma su SkyArte, il documentario a lui dedicato"Dancer”.

Ballerino, attore e modello, ha solcato i teatri di tutto il mondo ed è stato definito dal New York Times, "il ballerino più dotato della sua generazione". Attraverso interviste e filmati d'archivio, viene raccontata la sua infanzia, le rinunce e i sacrifici fatti per diventare uno dei migliori ballerini del mondo. Da non perdere.

A proposito di cose da non perdere, è uscito in libreria il nuovo romanzo di Peter Cameron (autore di "Un giorno questo dolore ti sarà utile" e il magnifico "The weekend") dal titolo "Gli inconvenienti della vita", edito da Adelphi. Il libro è suddiviso in due storie che raccontano due singolari forme di inquietudine di due coppie molto diverse: la prima composta da uno scrittore in crisi creativa che divide un appartamento a Tribeca con un avvocato in carriera, e l'altra da una coppia di pensionati di una spenta cittadina di provincia.

Per Black Coffee, casa editrice che ogni giorno ci piace di più, esce "Intuizioni", raccolta di racconti di Alexandra Kleeman (di cui abbiamo già letto e recensito "Il corpo che vuoi"). In questa raccolta si trova di tutto, dall’ elegante storia vittoriana di un ragazzo selvatico a una meticolosa disquisizione sulla bocca degli angeli. Il ricordo di un’infanzia trascorsa in compagnia di una sorella immaginaria si trasforma in una “breve storia del tempo”, la morte di un amore passa per metafore apocalittiche.

Infine segnaliamo l'uscita martedì 27 della nuova edizione, aggiornata e con una nuova veste di "Guida tascabile per maniaci dei libri" di Chlichy edizioni. Una interessante e divertente "Bibbia" per lettori accaniti e curiosi, in cui trovare raccolte di elenchi, tra cui, i libri che bisogna aver letto, quelli che è meglio non leggere, tutti i vari premi e tante altre chicche. Lo segnaliamo anche come ottimo regalo natalizio, per  amici o parenti appassionati di lettura.

 

Per le novità in video, massimo gasamento per l'attesissima uscita della miniserie "L'amica geniale" tratto dall'omonimo romanzo di Elena Ferrante. Gli episodi andranno in onda, due alla volta, su Rai 1, a partire da martedì 27 novembre.

Dovrebbe trattarsi di una prima stagione che avrà sicuramente molti seguiti in quanto si parla già di un totale di 32 episodi. Praticamente una serie per ogni volume.

E' stata proprio la Ferrante, che ha partecipato alla sceneggiatura, a suggerire il nome del regista, Saverio Costanzo, e a chiedere che le bambine che dovevano interpretare le amiche Elena e Lila, non fossero attrici, per rendere ancora meglio la realtà.

Su Netflix da oggi è disponibile anche la nuova serie "Sick Note". Daniel Glass è un giovane fannullone al quale viene diagnosticato un cancro, ma solo per errore. A seguito della diagnosi (errata) Daniel finisce vittima delle sue stesse bugie che lo trascinano in una serie di assurde truffe, ricatti e disavventure.

Al cinema, uscito ieri, l'interessante "A private war", il biopic sulla reporter di guerra Marie Colvin (interpretata da Rosamunde Pike), che lavorò per il Sunday Times dal 1985 al 2012, anno in cui venne uccisa, all'età di 56 anni in Siria, durante un' offensiva dell'esercito locale, assieme ad un fotografo francese.

 

Come ultimo consiglio vi lasciamo quello di venire a Modena, domani sera, al Teatro Storchi dove si svolgerà la sesta edizione del Premio Pierangelo Bertoli. Come ogni anno verranno assegnati diversi riconoscimenti  e sul palco si vedranno importanti ospiti del panorama cantautorale italiano omaggiare Pierangelo, grandissimo artista.  Se volete saperne di più, potete leggere il programma della serata QUI.

 

Come preannunciato, eccovi lo splendido video del nuovo singolo di Hozier, Movement.

Rifatevi gli occhi e ascoltate con cuffie nelle orecchie, a massimo volume.

 

 

 

 

Share on Twitter
Please reload

RECENT POSTS:

December 13, 2019

December 4, 2019

November 29, 2019

Please reload