Friday i'm in love

July 27, 2018

 

 

 

Come la maggior parte di voi  anche noi stiamo facendo le valige per le agognate (e meritate) vacanze e questo sarà quindi il nostro ultimo “friday” dell’estate, ci ritroveremo a fine Agosto.

I vostri letti saranno un ammasso di vestiti, teli da mare o scarponcini da montagna pronti per essere infilati in valigia, i nostri invece sono un’ammucchiata di libri tra cui scegliere quelli che ci accompagneranno nei nostri giorni di assoluto riposo.

Oggi quindi non vi consiglieremo libri nuovi ma quelli che, dopo lunga e sofferta selezione, partiranno in viaggio con noi.

 

C, che farà una vacanza itinerante tra Svizzera, Alsazia, Savoia e Piemonte parte ottimista scegliendo ben 3 letture e decisamente impegnative…si, perché chi l’ha detto che d’estate si debba leggere “leggero”? Non noi.

4321 di Paul Auster, e basterebbe solo questo, visto la mole immensa. Libro che staziona sul suo comodino da tanti, troppi mesi e … pare giunta davvero l’ora di affrontarlo.

•"Selva Oscura" di Nicole Krauss, anche questo acquistato mesi fa. La voglia di leggerlo è tanta e sarà il primo romanzo della Krauss per C. che adora le scrittrici donne, toste e senza tanti peli sulla lingua. Intervistata sul suo ultimo romanzo legandolo alla situazione politica e sociale americana dice: La paura dell’altro ci seppellirà”. E noi abbiamo paura che abbia proprio ragione.

•"L'educazione" di Tara Westover, anche questo scritto da una giovane autrice americana che sta facendo molto parlare di sé. Una storia universale di formazione che mira al cuore di ciò che l’educazione ha da offrire: la prospettiva di vedere la propria vita con occhi nuovi e la volontà di cambiarla. 

 

S, farà una prima parte delle sue ferie in Trentino e una seconda in Grecia, nella splendida Lefkada. Montagna e mare, per non fare torto a nessuno. La scelta, per il primo spezzone di vacanza cadrà fra questi tre romanzi, che sono in attesa da troppo tempo:   

4321 di Paul Auster, anche lei. Prestato da un amico che magari lo rivorrebbe anche indietro, è da troppo tempo che attende di trovare il momento giusto. La montagna potrebbe essere la giusta location per affrontare un tomo di queste dimensioni. Silenzio e tranquillità aiutano a trovare la giusta concentrazione.

•"Allontanarsi" di Elizabeth Jane Howard, il quarto capitolo della saga dei Cazalet. Aveva deciso di finire tutti i cinque volumi entro l'anno (volendo intervallare necessariamente con altre letture) pertanto è ora di affrontare anche questo. 670 pagine di brughiera inglese sono un ottima scelta per il fresco del trentino.

"Lasciar andare" di Philip Roth, un po' per rinfrescarsi la memoria e riprendere in mano un'opera del grande maestro che ci ha lasciate quest'anno, e un po' perché è davvero troppo tempo che le passa tra le mani: è ora di scoprirne i contenuti.

 

Ma prima di salutarvi, un ultimo spassosissimo consiglio scoperto proprio in questi giorni. Si tratta di storielibere.fm, una piattaforma di podcast audio davvero molto intrigante, in cui svariati narratori ci regalano, ognuno per il proprio argomento, storie molto interessanti. Si parla di storie di donne fuori dagli schemi, con Michela Murgia e la sua rubrica "Morgana", si parla di Mexico 68, le olimpiadi che cambiarono il mondo, con "A pugni chiusi" di Riccardo Gazzaniga; "Fucking Genius", di Massimo Temporelli racconta le grandi figure che hanno cambiato la nostra evoluzione, si ascoltano storie di animali e desiderio sessuale nel "Il gorilla ce l'ha piccolo" di Vincenzo Venuto...e altri, che vi invitiamo ad ascoltare.

Si possono ascoltare on demand in streaming o, tramite download, anche offline, in maniera gratuita. Ecco QUI il link 

 

Quasi dimenticavamo una uscita importantissima.

Dopo tanta attesa OGGI esce la sesta stagione di ORANGE IS THE NEW BLACK, dalla quale ci aspettiamo un riscatto, dopo la quasi deludente quinta stagione! Sempre su Netlix, ovviamente.

 

Oggi vi lasciamo con la nostra playlist dell'estate: un mix di novità, balletti e relax.

La nostra piattaforma non ci consente di postarla attiva, per cui, se volete ascoltarla, cliccate sull'immagine!

(le abbiamo provate tutte, credeteci!)

 

Chissà, forse a qualcuno di voi mancheremo, a noi mancherete di certo.

Buone vacanze, enjoy!

S.&C.

 

 

 

 

 

 

Share on Twitter
Please reload

RECENT POSTS:

December 13, 2019

December 4, 2019

November 29, 2019

Please reload