Friday i'm in love

February 23, 2018

 

E come tutte le settimane che si rispettino, anche questa ha il suo bel venerdì!

Ed è un venerdì niente male..

Tanto per cominciare al cinema esce il nuovo film di Paul Thomas Anderson, regista americano piuttosto controverso che noi ricordiamo sicuramente più per il favoloso "Magnolia" che per l'allucinato "Vizio di forma", per il quale ci chiediamo ancora il significato. Torna con uno dei suoi (e anche nostro) attori preferiti, Daniel Day Lewis (che pare abbia deciso di abbandonare le scene), con "Il filo nascosto", ambientato nel mondo della moda londinese degli anni cinquanta. 

Uscito ieri anche "The disaster artist", diretto, interpretato e co-prodotto dall'eclettico James Franco.

Tratto dall'omonimo romanzo di Greg Sestero e Tom Bissell, narra dell' amicizia tra Sestero e Tommy Wiseau e del loro sogno di voler diventare attori professionisti, tanto da mettere insieme un film, "The room", unanimamente riconosciuto come uno dei film più brutti di tutti i tempi.

Della serie 'non sappiamo proprio cosa aspettarci', nelle sale è uscito un film italiano tutto al femminile della regista Laura Bispuri al suo secondo lungometraggio, "Figlia mia", con la partecipazione di due attrici di spessore come Valeria Golino e Alba Rohrwacher, che si contendono l'amore di una figlia , la giovane Sara Casu.

Unico film italiano in concorso per l'Orso d'oro al Festival di Berlino che si tiene in questi giorni, ed applauditissimo dai giornalisti.

 

Non mancano le novità nemmeno in libreria dove a distanza di tre anni Daria Bignardi è uscita con un nuovo romanzo dal titolo "Storia della mia ansia". La conduttrice, giornalista e scrittrice italiana, al suo sesto lavoro, ci racconta di una donna al centro di una storia sentimentale disperata. Se volete leggervi il primo capitolo, eccolo qui.

Altro interessante autore italiano in uscita proprio in questi giorno è Lorenzo Marone. Già noto ai più per il successo ottenuto con "Magari domani resto" e "La tristezza ha il sonno leggero", esce con un libro ambientato nel 1985 nella sua Napoli, quartiere Vomero, dal titolo "Un ragazzo normale". Mimì, il ragazzino protagonista, amante della lettura e dei fumetti in particolare, crede di avere dei super poteri ed è figlio del portiere del palazzo in cui abita il giornalista Giancarlo Siani, il cronista ucciso proprio in quell'anno, dalla camorra.

il giovane scrittore francese Alexander Postel è in libreria con un nuovo romanzo "Théodore e Dorothée", dopo un anno dall'uscita di "La gabbia", di cui vi abbiamo parlato qui. Questa volta ci narra le dinamiche di coppia attraverso la storia d'amore di due giovani che, lo si intuisce già dai nomi (sono uno l'anagramma dell'altro) sono destinati a stare insieme.  

 

È tornato anche Asaf Avidan, originale, talentuoso, incredibile artista, con il suo terzo album "The Study on Falling".

Principalmente acustico e dalle sonorità folk e blues, in questo ultimo lavoro Asaf mette da parte la teatralità della sua voce per mostrarci un nuovo lato di sé.

Vi salutiamo con il video del suo ultimo singolo "Sweet Babylon":

 

 

 

 

Share on Twitter
Please reload

RECENT POSTS:

January 22, 2020

January 21, 2020

January 17, 2020

January 8, 2020

January 7, 2020

December 27, 2019

Please reload