Friday i'm in love

December 15, 2017

Manca una manciata di giorni al Natale, festa che ci interessa il giusto, se non per le ferie che porta con sé e il tanto tempo libero che avremo per leggere, andare al cinema o immergerci in serie TV.

Spesso pensiamo a quanto ci piacerebbe chiudere gli occhi il 24 e riaprirli il 1 gennaio ( già...perché non amiamo molto neanche Capodanno, ora potete offenderci)

 

Come detto e ripetuto, il mese di Dicembre in libreria non esce praticamente niente ma stiamo prendendo appunti su ciò che ci regalerà l'anno nuovo, quando potremo finalmente rimetterci piede dopo che avranno sbancato le vetrine dalle scarse proposte di Natale, da Fabio Volo all’ennesimo libro di ricette della Parodi.

 

Al cinema invece qualcosa c'è, va beh, a parte i cine panettoni e merda varia, ieri è uscita l'ultima fatica del nostro grande amore Woody Allen, “La ruota delle meraviglie”. Ambientato nella ConeyIsland degli anni Cinquanta, tra giostre e tradimenti, racconta di una donna multiforme, Ginny (Kate Winslet): della sua esistenza sgangherata, cui solo l’incontro con Mickey (Justin Timberlake), bagnino dalle infinite aspirazioni artistiche, saprà restituire vitalità. 

Sapete già della nostra passione per Woody e di quanto si sia totalmente parziali, tanto che, ve lo anticipiamo, il film sarà sicuramente bellissimo. A prescindere.

D'altronde la fede è un po' così...si crede a ciò che si vuole credere. Insomma...'basta che funzioni'!

Per esempio, il 13 è uscito anche l'ultimo capitolo della saga di "Star Wars: the last Jedi", che non è roba per noi ma sappiamo avere fedelissimi fans. Non abbiamo la competenza per poterne parlare quindi ci asterremo.

 

Sempre parlando di cinema e televisione, questa settimana sono uscite le candidature per i Golden Globe Awards che si terranno il 7 gennaio 2018 a Beverly Hills. Premio assegnato da una associazione di giornalisti americani che anticipano di solito quelle che potrebbero essere le candidature agli Oscar. 

Molte le candidature (7) per il film di Guillermo del Toro, "La forma dell'acqua" . Sei invece quelle per "The Post" di Steven Spielberg e altrettante per "Tre manifesti a Ebbing , Missouri", con la strepitosa Frances McDormand  come protagonista.

Anche il cinema italiano è presente con la nomination a miglior film drammatico di "Chiamami col tuo nome" di Luca Guadagnino ed Hellen Mirren candidata a migliore attrice per la commedia di Paolo Virzì "Ella & John – The Leisure Seeker".

Per quanto riguarda le serie tv, la fa da padrone la mini serie "Big Little Lies" con una serie di candidature tra cui quelle per le migliori attrici protagoniste: Nicole Kidman e Reese Whiterspoon.

Infine segnaliamo che tra le candidature come migliore serie tv drammatica: "The Handsmaid's Tale", "Stranger Things" e "The Crown" sicuramente tra le nostre serie preferite di quest'anno e che vi consigliamo, se non l'avete ancora fatto, di guardarvele durante queste feste.

 

Se volete ascoltare qualcosa di nuovo vi consigliamo un duo milanese che a noi sta piacendo molto, i Coma_Cose. Si sono fatti conoscere durante tutto il 2017 grazie ad alcuni video su youtube e, a seguito del successo riscontrato, sono riusciti a pubblicare un mini-album, un EP intitolato "Inverno ticinese", il loro disco d'esordio. Davvero molto interessanti.

 

Oggi vi lasciamo con il video di "Chosen" dei vincitori di X Factor2017....come? Non hanno vinto loro? Siamo andate a letto prima della premiazione convinte della vittoria dei Maneskin e ci state dicendo che ha vinto Lorenzo Licitra?

Il mondo fa davvero schifo e l'Italia non è un paese per giovani.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Twitter
Please reload

RECENT POSTS:

December 4, 2019

November 29, 2019

Please reload