Friday i'm in love

October 20, 2017

Lo sappiamo... oggi siamo maledettamente in ritardo con il “friday” ma ci scuserete… prima dovevamo finire di ascoltare il nuovo album di Beck, “Colors”, con cui volevamo aprire questo post.

Arrivate alle ultime note dell’ultimo brano vi possiamo dire che è una vera figata.

Molto lontano dal suo penultimo lavoro, molto meno malinconico e cupo, Beck stavolta ci ha fatto saltare sulle sedie.

Noi continuiamo a seguire e amare il cantautore statunitense anche se non ci capacitiamo di come possa aver subito il lavaggio del cervello da quei fanatici di Scientology ma vabeh…meglio non pensarci.

Con ancora le note di “Dreams” nelle orecchie abbracciamo l’arrivo del tanto atteso weekend che ci  porta alcune belle novità.

 

In libreria è uscito, edito da Minimum fax, “Hystopia” di David Means, primo romanzo per questo scrittore conosciuto finora per i suoi racconti.

Sono gli anni ‘70 ma Kennedy non è stato assassinato ed è anzi sopravvissuto a diversi attentati fino a giungere a un terzo mandato, lo stato del Michigan è occupato da bande di motociclisti psicotici e la guerra del Vietnam non è mai finita. La critica lo paragona a Wallace

(calma!), Vonnegut e addirittura McCarthy. Con questi presupposti ci toccherà davvero leggerlo.

Fra pochi giorni, esattamente giovedì, uscirà anche in Italia il libro vincitore del rinomatissimo Premio Goncourt come opera prima 2016, “Dei nostri fratelli” di Joseph Andras (il quale ha rifiutato il riconoscimento con queste parole: «La competizione, la concorrenza e la rivalità per me sono nozioni estranee alla scrittura e alla creazione»). Tosto il ragazzo.

Il libro, un ibrido tra la testimonianza storica e un opera poetica racconta la vera storia di Fernand Iveton, l’unico europeo giustiziato durante la guerra d’Algeria.

Due letture sicuramente impegnative ma che dire…se volete consigli sul nuovo di Dan Brown non chiedete a noi. 

Sempre per gli amanti della lettura, da oggi fino a domenica, a Genova presso il Palazzo Ducale si tiene il BOOK PRIDE_fiera dell'editoria indipendente, con un programma ricco di appuntamenti tra i quali domenica alle 19.00 "VENITE A VEDERE, È ARRIVATA LA BALENA" con Vinicio Capossela.

 

 

Stasera a Venezia, nella stupenda cornice del Teatro Goldoni, suonerà Michael Nyman, mitico compositore che nel suo programma di pianoforte solo riproporrà molti dei brani che l'hanno reso famoso in tutto il mondo tra i quali Lezioni di Piano, le colonne sonore di The Claim, Il Diario di Anna Frank, Gattaca, Wonderland.

Una delle due ci sarà e non vede l’ora di salire sul treno che la porterà in laguna fra qualche ora!!

 

Domani sera invece vorremmo entrambe essere a Milano, al mega concerto di chiusura del tour “Acrobati” di Daniele Silvestri che vedrà sul palco molti amici: gli immancabili Niccolò Fabi e Max Gazzè ma anche  Carmen Consoli e Samuele Bersani.

Abbiamo visto tutti loro più e più volte e ci accontentiamo ma cazzo…quanto ci piacerebbe!

 

Questo è il video di "Colors" di Beck: (evitiamo commenti perché tanto non troveremo parole all'altezza):

 

 

 

Share on Twitter
Please reload

RECENT POSTS:

January 22, 2020

January 21, 2020

January 17, 2020

January 8, 2020

January 7, 2020

Please reload