Friday i'm in love

May 19, 2017

Questa settimana non abbiamo tempo per le novità, per le nuove uscite, per gli eventi da non perdere...

Questa settimana l'Isola se ne va in trasferta a godersi una due giorni a TORINO, al Salone internazionale del Libro.

L'evento più atteso della stagione letteraria italiana.

FINALMENTE!

 

La trentesima edizione si terrà dal 18 al 22 maggio presso il Lingotto Fiere e avrà come filo conduttore, "Oltre il confine", tema certamente scelto date le urgenti vicende di stretta attualità. Si parlerà di confini, di frontiere che aumentano anzichè diminuire e di muri, che anzichè crollare stiamo (noi, mondo occidentale) ricostruendo con impetuosa arroganza. Si parlerà di tecnologia, tema già affrontato diverse volte in passato, con uno sguardo curioso e interessato alle nuove iniziative digitali e a nuovi ed efficaci metodi di divilgazione della lettura.

E' stato fatto anche un bando, lo scorso marzo, per scegliere le 10 migliori Startup che saranno ospitate nell'apposita area, gratuitamente, nel quale potranno essere presentare nuove proposte basate sull'Innovazione.

 

La regione ospitata sarà la Toscana, mentre una particolare attenzione sarà riservata agli Stati Uniti d'America attraverso l'incontro con parecchi nuovi talenti a stelle e strisce.

Il programma è vastissimo e la partecipazione davvero numerosa, così come gli incontri con autori, per tutti i gusti. 

L' elenco è davvero lunghissimo ma , giusto per invogliarvi, ecco alcuni dei protagonisti: Daniel Pennac, Hanif Kureishi, Luis Sepulveda, Roberto Saviano, Annie Ernaux, Richarda Ford, Jonathan Lethem, Paolo Cognetti, Zerocalcare, Walter Siti, Miriam Toews, ecc ecc.  

Alla sua 14a edizione è giunto ache il SALONE OFF, che parallelamente al noto Salone del libro, si svolge in tutta la città proponendo eventi (sono 500 e la maggior parte gratuiti!) non solo di natura letteraria ma di arte in genere. Ci sarà anche l'occasione per ascoltare buona musica in giro per la città con le iniziative di Narrazioni Jazz 2017.

 

Considerando i primi dati (presenza di editori, prenotazioni e interesse generale) sembra proprio che questo primo anno di rivalità tra Milano e Torino, con tutta la polemica che ne è seguita, abbia voluto premiare la storica manifestazione piemontese. Come già vi abbiamo accennato, a noi poco importa di questa faida, le fiere dedicate ai libri sono sempre troppo poche. Avercene!

Diciamo anche che se il buongiorno si vede dal mattino, un manifesto così bello avrebbe già dovuto far pensare che questa edizione avrebbe fatto il botto! Disegnato da Gipi, forse il più grande fumettista italiano e internazionale, rappresenta un libro come ponte per attraversare un ipotetico confine...davvero un biglietto da visita meraviglioso.

 

Per tutti gli eventi, gli approfondimenti, il programma completo e altre curiosità, vi consigliamo di visitare il sito, qui...e/o di scaricare la comoda App per smartphone, per una più rapida consultazione.

 

Ci si vede al Salone.

Ci riconoscerete.

Siamo quelle con la spilletta ;)

 

 

 

 

 

 

 

Share on Twitter
Please reload

RECENT POSTS:

December 4, 2019

November 29, 2019

Please reload