siamoSERIE

March 3, 2017

 

 

Il primo post del nostro blog non potevamo che dedicarlo a PLEASE LIKE ME, che rappresenta perfettamente il nostro Essere Isola. Anticonformista, ironica, intelligente, romantica e cinica, la serie autobiografica, creata e interpretata dall'australiano Josh Thomas e trasmessa in Italia da Netflix, ruota tutta intorno al protagonista e alla sua spassosissima gang di amici e famigliari.

Si parte dalla sigla d'apertura, una vera perla ("I'll be five" di Clairy Browne & the Bangin' Rackettes) che ti trasporta immediatamente nel mondo di Josh.

Tutto inizia da Josh che scopre di essere gay, status che gli viene rivelato dalla fidanzata nel primo minuto della 1a puntata: lo lascia con la motivazione :"ci stiamo allontanando e tu sei gay".  Da qui parte la ricerca di se stesso, le sue tragicomiche e romanticissime esperienze omosessuali e i vari intrecci familiari, con l'incontro di personaggi indimenticabili. 

Josh è un personaggio buffo e fastidioso ma come spiegarvi... vi ritroverete alle 2 di notte con gli occhi ancora incollati alla TV, incapaci di fermare la visione e consapevoli che appena finirà vi mancherà tantissimo quella voce insopportabile e quel neo sul labbro.

Una serie leggera ma capace di toccare argomenti come aborto, depressione, suicidio o divorzio in modo nuovo, intelligente, addirittura divertente. A volte ci si riesce. 

Un antidepressivo che vi manderà a letto con il sorriso sulle labbra e una lacrima che fa capolino.

Sono in tutto 4 stagioni (purtroppo corte) e si arriva alla fine con una sensazione di smarrimento e di perdita.

Vorresti non finisse mai.

Vorresti far parte di quella squinternata famiglia e vorresti soprattutto essere amica di Josh.

Vorresti sederti a quel tavolo tra Tom e Claire e ridere con loro.

Potete star certi che poche serie vi resteranno nel cuore come questa. Un piccolo gioiellino di cui noi di sicuro non ci dimenticheremo mai. Josh chiede di amarlo, noi l'abbiamo fatto.

 

Vi dicevamo della sigla...

 

 

Share on Twitter
Please reload

RECENT POSTS:

December 4, 2019

November 29, 2019

Please reload